Amico 2000 Blog

Amico 2000 Blog

Il blog dei lavori in corso

E' passato un po di tempo dall'ultima realizzazione, ma i veri appassioanti lavorano nell'ombra.....
Lorenzo Balosetti ha realizzato la replica dell'Amico 2000 numero 0005!

amico2000 0005
L'Amico 2000 sn 0005 - Foto Lorenzo Balosetti

Lorenzo ha anche preparato un bel report fotografico del suo esemplare che è stato inserito in una apposita galleria fotografica.
Ha utilizzato PROM Signetics N82S141N (software) e Philips N82S129N (decodifica).
Ha provato sul suo esemplare una CPU Rockwell R65C02P3 ed il clone bulgaro CM630PR.

Mario, possessore di un Amico 2000 orginale, ci ha gentilmente inviato il contenuto della PROM IC10 del suo esemplare, contenente il software per la gestione dell'interfaccia per il registratore a cassette. Il file è scaricabile dalla pagina dedicata al progetto di ricostruzione dell'Amico 2000.

Il secondo degli articoli della serie apparsa su Sperimentare, pubblicato a Gennaio 1979, contiene una foto di un prototipo di Amico 2000.
Oggi ho trovato una versione più dettagliata di questa foto ed analizzandola ho scoperto che questo prototipo è diverso da quello già segnalato, apparso nell'articolo della rivista   Elettronica 2000, pur avendo in comune con questo l'utilizzo al posto delle PROM delle più comuni EPROM.

amico2000_prototipo_sperimentare_gen1979
Foto dall'articolo su Sperimentare 1-1979

Inserito in archivio due nuove pubblicità riguardanti l'Amico 2000. La prima è della Microlem, società che rivendeva il computer.

ad_amico2000_sperimentare_lugago1980_s

La seconda riguarda il libro pubblicato dalla JCE. La pubblicità consente di dare una data di pubblicazione al libro, che corrisponde a quella della rivista dove la pubblicità era inserita: Luglio/Agosto 1980.

ad_libro_amico2000_sperimentare_lugago1980_s

Recentemente ho rintracciato il fotografo che scattò la foto che fu utilizzata nella maggior parte delle pubblicità dell'Amico 2000.
Fabio Bianchi realizzò la foto nel 1979. Fu realizzata in studio con la tecnica della doppia esposizione, che consentiva di visualizzare in trasparenza le schede all'interno del case. La foto a colori utilizzata nelle pubblicità è andata dispersa, ma il sig. Bianchi conserva ancora questa prova di scatto in bianco e nero utilizzata per la messa a punto dell'esposizione.

foto_pub_a2000_bianchi
Test della "doppia esposizione" della pubblicità dell'Amico 2000 - Foto
Fabio Bianchi

Il gentilissimo Sig. Bianchi, oltre alla foto della pubblicità, ci ha inviato altri due interessantissimi scatti.
Il primo, del 1981, è quello di alcune schede industriali prodotte dalla ASEL, che documnentano l'impegno dell'azienda nell'elettronica industriale.

schede_ind_asel_bianchi
Schede industriali ASEL - Foto
Fabio Bianchi

Il secondo eccezionale scatto è stato realizzanto invece presso lo stand della ASEL alla fiera BIAS di Milano, probabilmente nel 1981.

stand_asel_bias_bianchi
Stand ASEL al BIAS - Foto
Fabio Bianchi

Questa foto ci consente anche di capire finalmente il significato della sigla A.S.EL: Automazione Strumentazione ELettronica.

Un sentito ringraziamento al fotografo Fabio Bianchi (www.fabiobianchi.it) che ci ha gentilmente concesso di riprodurre sul sito le sue fotografie, ormai diventate importante reperto della storia dell'informatica italiana.

L'amico Tullio durante le sue continue ricerche sulle riviste di informatica d'epoca ha ritrovato un paio di articoli che hanno per oggetto l'Amico 2000. Si tratta di:

- AMICO 2000: un microcomputer anche in Kit, di G. Ghiringhelli, pubblicato su Bit n. 3 (1979)

- Il microelaboratore nella composizione musicale, di A. Tramontini, pubblicato su Bit n. 6 (1980)

art_a2000_bit_3      art_a2000_bit_6

Un ringraziamento a Tullio Nicolussi che ha ritrovato e ci ha fornito gli interessanti documenti.

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.

Ok