Questa parte del sito è dedicato alla storia dell'informatica, in particolare di quella italiana.

I supporti cartacei

Una serie di articoli che descrive il più antico strumento di memorizzazione dei dati.

I floppy disk

Dopo il microprocessore il dispositivo che maggiormente ha contribuito all’espansione dell’informatica, e in particolare alla diffusione del personal computer, è il floppy disk.
Prima del floppy disk esistevano già diversi tipi di dischi magnetici removibili (IBM stessa da anni commercializzava dischi removibili) che avevano però tecnologie ed applicazioni diverse.
L’elemento che distingue e rende popolare il floppy è l’economicità del supporto che rende possibile il suo utilizzo in un ampio spettro di applicazioni.

In questa serie di articoli propongo una panoramica sulla sua evoluzione dal punto di vista storico e tecnico. Prenderò in considerazione unicamente quei dispositivi che possono essere denominati “floppy”, ovvero quelli a registrazione magnetica su un supporto flessibile.

 

.