RetroNews

museo_prato

Sabato 11 Giugno non sarà solo l'ultimo giorno di scuola all'ITC "Paolo Dagomari" di Prato, ma anche il primo giorno del Museo del Calcolatore, che verrà inaugurato nei locali dell'istituto alle ore 10.
Il museo raccoglie non solo i calcolatori che hanno formato gli studenti della scuola, ma anche numerosi reperti raccolti negli anni dal suo curatore.
Il percorso creato è principalmente indirizzato alle nuove generazioni, agli studenti che si apprestano ad utilizzare gli odierni complessi calcolatori, ma che ignorano del tutto la loro storia e la loro evoluzione.
Trovano così posto nel museo gli strumenti da calcolo utilizzati dai padri e dai nonni: dalle calcolatrici meccaniche a quelle elettroniche, dai primi calcolatori personali al rivoluzionario IBM PC, dalle macchine contabili ai "mini" degli anni 80.
La lodevole iniziativa, realizzata anche grazie al patrocinio del Comune e della Provincia di Prato, è una delle poche nel nostro paese che abbia saputo cogliere l'importanza della storia di questo strumento, che in pochi decenni ha rivoluzionato ogni aspetto della nostra vita quotidiana.
Il Museo è curato dal Prof. Riccardo Aliani, che già dal 1997 ha intrapreso la realizzazione sul sito dell'istituto di un approfondito Museo Virtuale del computer, divenuto oggi uno dei più completi siti italiani sull'argomento.
Per maggiori informazioni è possibile scaricare il volantino dell'inaugurazione.

.