christies-apple-1-610x350Dopo le due aste di Apple I della tedesca Auction Team Breker, di Novembre e Maggio scorso, un altro esemplare del famoso primo computer Apple è stato venduto lo scorso 9 Luglio in un'asta online di Christie’s.
Questo esemplare non ha raggiunto le stratosferiche cifre delle due aste precedenti (492.000 e 519.00 Euro) ed è stato aggiudicato per 387.750 US$.
Il minor valore di questo esemplare è stato probabilmente determinato dall'incerto funzionamento e dalla mancanza della documentazione originale e degli accessori. Da notare che si tratta di uno dei primi esemplari prodotti, uno dei pochi precedenti alla versione "NTI", e che riporta il numero di serie 01-0025.
Ad agiudicarselo la torinese Bolaffi, che ha capitanato l'acquisto effettuato insieme ad un gruppo di investitori privati.
Giulio Filippo Bolaffi, amministratore delegato del gruppo, ha dichiarato «L'idea della "cordata di investitori" è nel cassetto da diversi anni. Un pezzo da novanta come l'Apple I, nell'ottica della diversificazione del portfolio di un singolo investitore rappresenterebbe una posizione molto rischiosa. Invece la possibilità di possederne una parte gli permette con minor rischio di partecipare attivamente all'acquisto di quell'oggetto e al contempo di poterne godere il possesso, sapendo che resta custodito e ben visibile nella nostra azienda».

.