RetroNews

RetroNews

Notizie, curiosità, eventi.....

p101unicasSi terrà il 10 novembre 2016 alle ore 10,00 presso l’Università di Cassino, il primo incontro del progetto P101@Unicas ideato dai due Ing. Mario Molinara e Francesco Tortorella, che vede come partner il Cloud Provider Seeweb.
Il P101@Unicas rappresenta un’occasione unica per far conoscere ai ragazzi una parte fondamentale della storia dell’informatica italiana. Tutto parte dal Programma 101 della Olivetti, il primo computer ad uso personale di massa della storia lanciato nel 1965 dall’azienda italiana Olivetti e progettato dall’ing. Pier Giorgio Perotto insieme a Giovanni De Sandre e Gastone Garziera. Nel novembre 2015, Molinara e Tortorella, hanno preso i contatti con De Sandre e Garziera realizzando un simulatore del P101, adatto a girare anche su dispositivi mobile. Da questo simulatore: nasce il progetto P101@Unicas.

Il progetto sarà articolato in 4 fasi:

  • Formazione sulla P101: come è fatta e come funziona
  • Formazione sulla P101: come si programma
  • Esercitazioni personali
  • Partecipazione al contest finale

Il programma del P101@Unicas inizierà con un primo incontro al quale parteciperà anche De Sandre per raccontare la sua storia e quella della P101 ai ragazzi. Il contest (che si svolgerà durante i primi mesi del 2017) sarà incentrato sullo sviluppo di un codice per la P101. Sarà assegnato un tema comune alle diverse squadre coinvolte e ciascuna dovrà, in un tempo stabilito, scrivere il proprio algoritmo/programma risolutivo.
Una commissione di esperti valuterà i migliori lavori che riceveranno un riconoscimento direttamente dalle mani di De Sandre. Nell’arco della giornata, sarà possibile vedere ed usare una P101 funzionante tra quelle disponibili presso il museo Olivetti di Ivrea “Tecnologi@mente”.

FVB 2016Giunge all'ottava edizione la manifestazione di retrocomputing Firenze Vintage Bit, che si svolgerà domenica 27 Novembre a Lastra a Signa, a pochi chilometri da Firenze.
L'edizione 2016 sarà dedicata alle periferiche, segno distintivo dei computer deglia nni '80. 
I computer di oggi sono macchine quasi complete, ma negli anni '80 erano poco più di un microprocessore, una memoria e una tastiera messi insieme. Le periferiche aggiuntive davano ai nostri computer una marcia in più, permettendogli di stupirci con tutta la loro potenza altrimenti inespressa.
Monitor, disk drive, stampanti, modem, mouse e tavolette grafiche, promettevano di far diventare i nostri piccoli computer potenti quasi come quelli della NASA.
Sede della manifestazione sarà anche quest'anno l'antico "Spedale di Sant'Antonio" di Lastra a Signa (FI).
Per maggiori informazioni visitare il sito ufficiale della manifestazione. 

ql meeting 2016 Il 13° Meeting Italiano Sinclair QL si terrà Domenica 20 Novembre a Modena, presso DTM technologies in Via Tacito 65, dalle 10:00 fino alle 17:00.
Come negli ultimi due meeting, saranno organizzate sessioni di tipo didattico, presentazione dei progetti in corso in Italia, e ci sarà una teleconferenza con alcuni utenti esteri.
Sarà possibile anche partecipare ad alcune sessioni via internet ma essendo il numero di accessi limitato sarà data precedenza ad utenti storici e agli utenti che vorranno collegarsi dall'estero.
Maggiori informazioni in questo documento.

 

brusaporto logo Giunge alla decima edizione la ormai classica manifestazione "Brusaporto retrocomputing" che raduna appassionati di vecchi computer e videogiochi da tutta Italia.
L'appuntamento è per Domenica 2 Ottobre 2016, presso il Centro Polivalente in via Roccolo, a Brusaporto (BG). L'entrata è libera.
Maggiori informazioni su www.brusaretro.it.

.

jn 59E' online il numero 59 della fanzine di retrocomputing Jurassic News. In questo numero:
- Editoriale: Crescete e moltiplicatevi
- Le prove di JN: General Processor - Modello T
- Retrocomputing: Le cose che odio
- Il raconto: Automatik (29) - La guerra dei cloni
- Una visita a: Museo del calcolatore “Laura Tellini”
- Sinclair Club: ZX Spectrum 48K - migliorare l’uscita video
- Retro Software: Tiramisu
- Darwin: Design, retrocomputing ed altre faccende
- Mostre ed eventi: Convegno AICA - Il computer racconta se stesso
- Personaggi: Gianni Giaccaglini
E' prelevabile online su www.jurassicnews.com

.

storia informatica WebAICA (Associazione Italiana Calcolo Automatico), ed il Dip. di Informatica della Università di Verona, organizzano per il 18 Giugno prossimo l'evento "Il Computer racconta se stesso".

Nell’incontro si tratteranno numerosi temi relativi alla vita delle collezioni storiche di materiale informatico: dalle problematiche di gestione alle opportunità culturali, dalla fruibilità alle occasioni di collaborazione. Un’attenzione particolare sarà posta alla potenzialità della ‘vecchia’ informatica come strumento didattico per avvicinare le nuove generazioni al mondo della matematica e della logica, dell’elaborazione dei dati e del calcolo automatico.

Nell’occasione sarà possibile visitare la collezione del Dipartimento di Informatica dell’Università di Verona.

La partecipazione è libera e gratuita, previo iscrizione.

Maggiori informazioni sul sito http://www.aicanet.it/dettaglio_evento/598532

 

jn 58E' online il numero 58 della fanzine di retrocomputing Jurassic News. In questo numero:
- Editoriale: I videogiochi salveranno il retro computing
- Le prove di JN: Sirius 1/ Victor 9000
- Come eravamo: Honeywell - H316 Kitchen Computer
- Come eravamo: Come ho riscoperto Windows 98
- Retrocomputing: Tombaroli
- Emulazione:Q-Emulator
- Retro-Riviste: 300 baud magazine
- Biblioteca: Storie di Commodore
- Il raconto: Automatik (28) - Il giostraio
- Sinclair Club: Vega+ is not a Spectrum
- Retro linguaggi:SNOBOL (Parte 5)
- Videoteca: Steve Jobs - Il film
- Celebrazioni: 1^ raduno nazionale RCI
- Mediateca: Intervista a Vincenzo Scarpa
E' prelevabile online su www.jurassicnews.com

.

bitstory2016Sulla base dell'esperienza maturata con www.archeologiaInformatica.it (sito e podcast di riferimento per il settore), i giornalisti Stefano Paganini e Piero Todorovich hanno ideato e organizzato BitStory 2016, primo evento a Milano sul tema del retro-computing.
Programmato in un'unica giornata - Sabato 5 Marzo 2016 a Milano, presso lo spazio Ex Fornace (Alzaia Naviglio Pavese 16, a due passi dalla Darsena) – l’evento racconterà stralci appassionanti della storia informatica, con particolare riferimento alla città di Milano e al contributo italiano, con la presenza di protagonisti come Gastone Garziera (membro del team di progetto della Programma 101, primo calcolatore personale italiano) e di Luigino Tozzi (gruppo Elea). Ci saranno inoltre le testimonianze di Roberto Dadda sull'arrivo avventuroso dagli USA del computer del Politecnico di Milano, primo dell’Europa continentale e di Mauro Gandini sulle figure di Bill Gates e Steve Jobs che ha conosciuto professionalmente lavorando in Apple e Microsoft negli Anni 80-90.
Nello spazio espositivo i visitatori potranno vedere da vicino (in qualche caso toccare) una selezione dei computer degli ultimi decenni - dai diffusi Commodore 64, Sinclair e Apple II fino alla Olivetti Programma 101 (tra le pochissime al mondo ancora funzionanti dopo 50 anni) – e parlare con gli appassionati che hanno recuperato questi pezzi.
Tra i cimeli in mostra anche un MITS Altair 8800, un prototipo del Commodore 65 mai commercializzato e una replica fedele dell'Apple 1 (il primo personal computer di Steve Jobs e Steve Wozniak oggi diventato oggetto di aste milionarie).
Maggiori informazioni sul sito http://www.bitstory.it/