RetroNews

RetroNews

Notizie, curiosità, eventi.....

FVB 2015Si rinnova come ogni autunno l'appuntamento con la manifestazione di retrocomputing Firenze Vintage Bit, che si svolgerà domenica 29 Novembre a Lastra a Signa, a pochi chilometri da Firenze.
L'edizione 2015 sarà dedicata alla grafica, ovviamente a quella "sintetica" (come si diceva un tempo), ovvero generata al computer.
Il settore della grafica è stato uno di quelli maggiormante rivoluzionati dall'avvento del computer, ed allo stesso tempo le potenzialità grafiche sono state un elemento fondamentale nel determianre l'evoluzione delle tecnologie informatiche.
Sede della manifestazione sarà anche quest'anno l'antico "Spedale di Sant'Antonio" di Lastra a Signa (FI).
Per maggiori informazioni visitare il sito ufficiale della manifestazione. 

.

libro p101E' nelle librerie da oggi, 19 Ottobre 2015, il volume delle Edizioni di Comunità, P101 Quando l'Italia inventò il personal computer.
Il libro (ripubblicazione dell'originale del 1995) propone la storia della Programma 101, da molti considerato il primo Personal Computer, raccontata direttamente dal suo creatore, Pier Giorgio Perotto.
Il volume è anche disponibile sul sito dell'editore www.edizionidicomunita.it/p101

 

 

 

.

aaamuseum3 Si è tenuta il 24 Ottobre l'inaugurazione del nuovo All About Apple Museum presso la Darsena del porto di Savona. La giornata era riservata alla stampa, le autorità ed i crowfunders. L'apertura per il publico avverrà il prossimo 28 Novembre.
Il museo, originariamente allestito nel 2005 in una scuola del Comune di Quilliano, nel 2010 doveva trasferirsi nel campus universitario di Savona, ma per problemi burocratici il trasloco non è mai avvenuto. Dopo 5 anni di attesa il museo trova oggi una sua degna e definitiva collocazione.
Oltre all'esposizione permanente dedicata ai prodotti Apple saranno allestite mostre temporanee.
Sul sito di SkyTG24 è disponibile una galleria fotografica. Un approfondimento, con una intervista al presidente Alessio Ferraro, è disponibile sul sito del Secolo XIX.
Maggiori informazioni su www.allaboutapple.com e www.facebook.com/aaamuseum.

.

Il 14 Ottobre, in occasione dei 50 anni della Olivetti Programma 101, il presidente del consiglio ha ricevuto i tecnici che la svilupparono ad Ivrea.

Renzia ha commentato: «Stamattina ho incontrato Giovanni De Sandre e Gastone Garziera, due ragazzi che esattamente 50 anni fa, guidati dall’ingegner Pier Giorgio Perotto, presentavano una straordinaria innovazione italiana, il P101, il primo personal computer della storia»

 

.

Il documentario 8-Bit Generation: The Commodore Wars, realizzato dalla Junk Food Films, è oggi in offerta sul canale di distribuzione digitale Steam a soli 5,99 euro.
Di seguito il trailer ufficiale dell’appassionante documentario.

.

apple1 bonhans 2015Il 21 settembre 2015 si è tenuta a New York l'asta di Bonhams "History of science & technology". Tra i pezzi un ennesimo Apple I, valutato dalla casa d'aste 270.000-440.000€. L'esemplare era mancante della documentazione, alimentatore e tastiera dell'epoca, ma si presentava in ottime condizioni e, particolare non irrilevante, perfettamente funzionante.
Corey Cohen, noto esperto di Apple-1, ha evidenziato che tra gli esemplari funzionanti andati all'asta negli ultimi 4 anni, questo è significativamente il migliore.
Importante la tracciabilità del pezzo, appartenuto a Tom Romkey, proprietario del "Personal Computer Store" in Florida, che lo aveva ritirato all'epoca con una operazioen di "trade-in" durante la vendita di un nuovo computer.
Nonostante queste interesanti peculiarità, l'Apple I non è riuscito a tovare un compratore. Sembra definitivamente tramontata l'epoca delle supervalutazioni, che hanno visto toccare il loro massimo proprio da Bonhams meno di un anno fa, quando un esempalre aveva raggiunto gli 800.000€. Le ultime vendite hanno visto prezzi decisamente inferiori e discendneti, fino ai 200.000 $ dell'esemplare portato ad una "isola ecologica" da una ignara proprietaria.
Maggiore fortuna hanno avuto un rarissimo Kenbab-1 (27.000€), una macchina Enigma (185.000€), e l'unico esemplare esistente di processore di un supercomputer Cray-4 (33.000€).

.

tecnosapiens 2015 Il telefonino con tastiera e schermo a cristalli liquidi, la macchina da scrivere, il PC con il sistema operativo DOS, il floppy disk. Sono questi gli ‘antenati’ degli attuali strumenti tecnologici che ogni giorno rendono la nostra vita un po’ più comoda e un po' più veloce. Tutti questi oggetti che definiremmo impropriamente dei ‘ferri vecchi’ sono stati raccolti in una mostra dal titolo "Tecnosapiens: 60 anni a passo di byte” che ripercorre, con pezzi unici la storia dell’informatica. È un'iniziativa di Forseti – associazione di volontariato impegnata nella promozione e nella diffusione della cultura informatica e tecnologica – che ha voluto organizzare una mostra sulla storia dell’informatica, in cui i visitatori potranno osservare dal vivo gli oggetti che hanno caratterizzato l’evoluzione dell’IT.
L’inaugurazione della mostra a ingresso libero, cui seguirà un piccolo rinfresco, avverrà venerdì 25 settembre alle ore 19 e sarà aperta alle visite nei giorni 26-27 settembre e nei giorni 3-4 ottobre con orario 10.30/12.30 -15.30/18.30.
La mostra è patrocinata dal Comune di Varese e sarà esposta presso il Museo Tattile di Varese, nello spazio temporaneo di Villa Baragiola in via Caracciolo, 46.
Per informazioni www.forseti.itwww.facebook.com/AssociazioneForseti

.

Il nuovo programma di Rai 2 “Evolution” tratta del cambiamento – dell’evoluzione - dei nostri comportamenti, dei nostri usi e costumi, della nostra vita di tutti i giorni.
La terza puntata, andata inonda il 16 Settembre, affrontava il tema della comunicazione. Non poteva mancare il computer ed i riferimenti ad Olivetti ed Apple, con filmati d'epoca di notevole interesse. Buona visone!

.