Next

Nel 1985 Steve Jobs, uscito dalla Apple, crea una nuova socità, la Next Computer.
L'obiettivo è quello di costruire una workstation rivoluzionaria di alte prestazioni, Il contenuto tecnologico avanzato sarà l'ingrediente principale dei prodotti Next.

Nel 1988 viene presentato il NeXT Computer, basato su processore Motorola 68030. Offre una grafica a scala di grigio di 1120×832 pixel, un disco magnetoottico da 250 MB al posto dell'hard disk, un coprocessore matematico 68882, un processore DSP dedicato alle operazioni multimediali.

Image
Foto Robert Cailliau

Nel 1990 si evolverà nel NeXTcube, con processore 68040 a 25 MHz. Sucessivamente ne sarà prodotto anche una versione a 33 Mhz denominata NeXTcube turbo.

Dal 1990 inizia anche la produzione della NeXTstation, una macchina più economica prodotta nelle versioni NeXTstation (25 MHz), NeXTstation Turbo (33 MHz), NeXTstation Color (25 MHz) e NeXTstation Turbo Color (33 MHz). Ne saranno prodotte 50.000 esemplari.

Image
Foto Alexander Schaelss

.