Mael

Breve storia aziendale

Nata nel 1969 per volere dell'ing. Massimo Rinaldi, la INSEL S.p.A. (Industria Sistemi Elettronici), con sede a Roma, ha progettato e prodotto numerosi sistemi informatici fin dall'inizio degli anni 70. Il nome dell'azienda cambiò nella seconda metà degli anni 70 in MAEL, nome utilizzato nei prodotti che ormai identifica l'azienda stessa.
La sigla MAEL deriva dalle iniziali dei nomi di Rinaldi e della moglie (MAssimo ed ELiana).

L'attività produttiva avviene in in joint venture con il gruppo Pesci nello stabilimento produttivo a Carsoli (AQ).

Nel 1975 realizza apparati dedicati per l'automazione globale della riscossione dei c/c negli uffici postali italiani.

I suoi prodotti hanno ottenuto ottimi successi a livello momdiale. basta pensare che nel 1978, dopo solo 8 anni di attività, la MAEL poteva vantare 4300 sistemi installati, di cui il 78% in 16 paesi stranieri, per un valore superiore ai 65 miliardi di lire. Il fatturato1980 è statodi circa 30miliardi di lire.

La distribuzione commerciale avveniva in Italia tramite la SAGA di Roma, e all'estero tramite distributori, tranne in Germania dove l'azienda era presente direttamente con la propria Insel Data System GmbH

Nel 1980 realizza sistemi fissi e portatili per l'emissione dei biglietti ferroviari, installati nella maggior parte delle stazioni italiane.

Alla fine del 1981, la MAEL vince la gara per l'appalto di fornitura per l'automatizzazione del gioco del Totocalcio. Nel gennaio 1982, la Olivetti acquista il 70% del pacchetto azionario della Mael Computer. Dall'azienda esce la famiglia Pesci e la direzione è affidata a Massimo Rinaldi. In quell'anno in azienda lavorano circa 200 persone.

Abbandonato il settore dei calcolatori l'azienda si dedica alla realizzazione di teminali per l'automatizzazione dei giochi. Il sistema per il Totocalcio, oltre che in Italia, verrà installato anche in Yugoslavia e Grecia, con più di 35.000 unità installate.

Nel 1986 l'azienda venne assorbita dalla "Tecnost".

Nel 1988 realizzerà anche l'automazione del gioco del lotto.

I computer MAEL

Tra i prodotti dell'azienda ricordiamo brevemente

1970 - MAEL 4000

1971 - MAEL 4200

1972 - MAEL 4800

1973 - MAEL 4400 / 4420 / 4425 / 4820 /4825 / 4850 / MAEL 3000 (versione semplificata del 4200)

1974 - MAEL 4855

1976 - MAEL 2000

Un sistema ridotto proposto per il data entry con capacità di elaborazione. Probabilmente dotato di microprocessore a 8 bit della Fairchild (modello F8), poteva essere dotato di 2, 4 o 8 kB di memoria.

mael_2000
Il MAEL 2000, foto Bruno Ferrighi

1976 - MAEL 5000

La linea 5000, composta dai modelli 5100, 5300, 5500 e 5700, fu proposta presumibilmente a partire dal 1978. Si trattava di una serie di minicomputer per applicazioni multiutente. Esemplari del MAEL 5000 sono conservati al museo dell'informatica di Parigi e al museo Museo dell'Industria e del Lavoro di Brescia.

mael_5700_parigi
Il MAEL 5700 al Museo di Parigi - Foto Luigi Serrantoni

1977 - MAEL 1000 (sistema a microprocessore a 8 bit)

Sistema per il data entry evoluto in piccole e medie aziende. Dotato di schermo 16x64 caratteri. registrava i dati su cassette o floppy disk.

MAEL 1000
Il MAEL 1000, foto Luca Capomacchia

1981 - Idea 1080 e 2080

Sistema basato su microprocessore Z80, con possibilità d'uso del sistema operativo CP/M. Integrava oltre al monitor una stampante. Il modello 1080 includeva anche un paio di floppy da 250 kB.

mael_idea_1080
Il MAEL Idea in una foto redazionale dell'epoca

Bibliografia

Auerbach guide to small business computers - Auerbach Publishers, 1975
Auerbach Computer Characteristics Digest - Auerbach Publishers, November 1974
La MAEL computer nel settore della informatica distribuita, Alta Frequenza, Volume 48, 1979
Pagina WEB di Quattrostelle Elettronica e Informatica, URL consultato il 17-10-2012
De Benedetti - Carraro. L’affare totocalcio. , Renato Corsini, Corsera.it, URL consultato il 17-10-2012

DOCUMENTI IN ARCHIVIO

file icon

Pubblicità MAEL Idea
Pubblicità MAEL Idea modello 1080
Da M&P Computer n. 14, Ottobre 1981

file icon

Pubblicità MAEL 5300 della Saga
Pubblicità del MAEL 5300 della Saga (distributore ufficiale)
Da l'Unità del 30 Luglio 1980

file icon

Pubblicità MAEL 5000
Pubblicità del MAEL 5000 venduto dalla Saga Da Bit n.4, Settembre-Ottobre 1979

file icon

Pubblicità MAEL dei sistemi di automatizzazione
Pubblicità MAEL dei sistemi di automatizzazione per l'emissione dei biglietti ferroviari, per i versamenti in conto corente negli uffici postali e per il totocalcio.
Da Zerouno n. 23, Dicembre 1983. Gentilmente fornita da Piero Vattano.

 

Siamo alla ricerca di ogni genere di informazione su questi computer. Chiunque abbia anche la più piccola informazione è pregato di contattarci.

.